martedì 5 novembre 2013

VOLEVO SOLO UNA VITA TRANQUILLA! - ANNA TALO'


Teresa aspira a diventare una romanziera, intanto ha scritto vari manuali di auto-aiuto e cura una rubrica sentimentale su un giornale locale. Per caso si è lanciata nel web con un blog, anche lì ha una sorta di rubrica dei consigli ma, di tutto altro genere rispetto a quella ufficiale. E' in questo spazio che Teresa da la sua opinione senza freni e con tanto sarcasmo, vestendo i panni irriverenti di Lucilla.
Peccato che Lucilla attiri un offeso Vendicatore del Testosterone che prima la minaccia sul web e poi sembra iniziare a creare scompiglio a Marina Lombarda, la città in cui Teresa vive.
Solo lo zio di Teresa era a conoscenza dell'identità di Lucilla, per cui chi è il Vendicatore? E perchè ce l'ha tanto con lei?
Sospetti ricadono su chi sta vicino a Teresa ma la verità è ben lontana dall'immaginazione, lascio a voi scoprirla!
E se intanto Teresa attirasse più di uno spasimamante, nonostante il suo tentativo di vivere reclusa? Riuscirà a riappaciaficarsi con se stessa ed aprirsi di nuovo all'amore?

Devo dire di aver pensato ad una raccolta di rubriche che fosse un manuale di auto-aiuto in chiave divertente ed invece si tratta di un giallo a sorpresa! Meglio, quindi, di quanto potessi immaginare!

1 commento:

  1. una lettura divertente e spiritosa!! molto carino!! ;))

    RispondiElimina