venerdì 24 marzo 2017

nuova uscita Sperling & Kupfer: L'amore addosso

pag. 252 - prezzo 16,90€

Sinossi:
«La verità è quasi sempre una storia raccontata a metà.»
Una giovane donna attende con ansia fuori da una stanza d'ospedale. È stata lei ad accompagnare lì d'urgenza l'uomo che ora è ricoverato in gravi condizioni. È stata lei a soccorrerlo in spiaggia, mentre passava per caso, dice. Non dice – non può farlo – che invece erano insieme, che sono amanti. Lo stesso giorno, in un'altra ala dell'ospedale, una donna è in attesa di notizie sul marito, vittima di un incidente d'auto. Non era con lui al momento dell'impatto; non era rintracciabile mentre la famiglia, da ore, cercava di mettersi in contatto con lei. E adesso, quando la informano che in macchina con il marito c'era una sconosciuta, non sembra affatto stupita.
La prima donna è Giulia. La seconda è ancora Giulia. E il destino, con la sua ironia, ha scelto proprio quel giorno per fare entrare in collisione le due metà della sua vita: da una parte, quella in cui è, o sembra, una moglie fortunata e una figlia devota; dall'altra, quella in cui vive di nascosto una passione assoluta e sfugge al perbenismo di sua madre – alle ipocrisie, ai non detti, a una verità inconfessabile. Una verità che perseguita Giulia come una spina sotto pelle; un segreto che fa di lei quell'essere così tormentato e unico, luminoso e buio; un vuoto d'amore che si porta addosso come una presenza ingombrante, un caos che può soltanto esplodere. Perché l'amore è una voce che non puoi zittire e una forza che non puoi arrestare. L'unica spinta che può riportarti a ciò che sei veramente.

Sara Rattaro torna con L'amore addosso, una storia potente e sincera, che parla di famiglia e amore, amicizia e desideri inafferrabili. Una storia che mette a nudo gli alibi dietro cui ci nascondiamo per paura di ferire o essere giudicati, le bugie che diciamo per amore ma che solo un amore vero potrà poi perdonare. L'amore addosso è un romanzo in cui è la nostra stessa vita a raccontarsi tra le pagine e le emozioni ci arrivano dritte al cuore.

giovedì 23 marzo 2017

nuova uscita Baldini & Castoldi: Mezzanotte per sempre


Sinossi: Mezzanotte per sempre è una bruciante confessione. Ripercorre la caduta nell’abisso delle droghe di uno sceneggiatore di Hollywood e la sua formidabile ascesa nella società. Trasformato anche in un film interpretato da Ben Stiller e Owen Wilson, Mezzanotte per sempre è un classico venerato dai critici e adorato dai lettori come uno dei memoir più emblematici della nostra contemporaneità. Un libro sincero, spasmodico, esilarante, che ci avvicina a un uomo in bilico fra il proprio personaggio e l’impossibilità di essere semplicemente quel che è, spogliato dei suoi mille talenti e delle sue brillanti carriere parallele da criminale, tossico, padre e sceneggiatore di successo. Una vita fragorosa e stantia in cui la mezzanotte non passa mai, ripetendosi fino alla noia in questa decadente Los Angeles di fine millennio.

L’autore: Jerry Stahl è nato a Pittsburgh, Pennsylvania, nel 1953. Ha debuttato nel 1995 con Mezzanotte per sempre. Da allora ha pubblicato romanzi e lavorato a sceneggiature per la Tv (Twin Peaks e Csi) e il cinema. Nel 2016 Baldini&Castoldi ha pubblicato Stronzate che capitano quando non muori giovane.

mercoledì 22 marzo 2017

nuove uscite DeA


Caro Tu
Caro tu. Lettere segrete mai speditedi Emily Trunko,

con introduzione di Tess Masazza(DeA – 4 aprile)
Avete mai scritto una lettera che non avete mai avuto il coraggio di spedire, per vergogna, per rabbia, per rassegnazione oppure semplicemente perché sentivate che non era il momento giusto per farlo? Non siete gli unici! Una ragazza americana, Emily Trunko, ha deciso di dare ascolto ai messaggi rimasti senza voce, e ha aperto un Tumblr: un sito che nel giro di pochi mesi ha acquistato un’incredibile popolarità: dearmyblank.tumblr.com.
Caro tu è la raccolta dei messaggi più belli e intensi che molte persone hanno postato sul sito di Emily; una galleria di lettere romantichearrabbiatestrappalacrime, divertenti, struggenti, con una caratteristica comune: tutte hanno un destinatario che non le ha mai ricevute. Il risultato è un sorprendente arcobaleno di emozioni, un’antologia di sentimenti che arrivano dritti al cuore di chi legge.



Il cervello creativo
Il cervello creativo. Trucchi e consigli per liberare la tua mente di Neil Pavitt(De Agostini – 24 aprile)
Questo volume propone 45 modi per sprigionare la creatività in ogni ambito della nostra vita. I trucchi, semplici ed efficaci, hanno un solido fondamento scientifico perché basati su seri studi neurologici. L’autore parte dalla presa di coscienza di alcuni meccanismi cerebrali, e ci insegna a controllarli e sfruttarli a nostro favore per liberare il potenziale nascosto e diventare più creativi e brillanti. Dal pensare in modo smart al problem solving, da generare idee a innovare, ecco il manuale indispensabile per eliminare i meccanismi mentali che ostacolano la creatività e agire sulla memoria perché diventi positiva.

martedì 21 marzo 2017

Giornata Mondiale della Poesia


Ispirata dai materiali gentilmente offertimi dalla Viking, ho voluto condividere con voi alcune poesie.







Due di sicuro le conoscete, una davvero lunga e l'altra estremamente breve; l'ultima è in cinese con relativa traslitterazione perché ho da poco iniziato a studiare questa lingua.



Buona giornata mondiale della poesia a tutti!

lunedì 20 marzo 2017

CAMILLE - TORTA DI CAROTE

Questa ricetta va bene sia che vogliate fare una torta che delle merendine.

Ingredienti:
  • 4 uova
  • 300 g di farina + quella per l'eventuale tortiera
  • 200 g di zucchero
  • 100 ml di succo d'arancia
  • 120 g di olio di semi
  • 250 g di carote
  • 100 g di mandorle pelate
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • eventuale burro per la teglia
  • eventuale zucchero a velo per guarnire

Preparazione:
Grattugiare le carote e la scorza di limone, tritare le mandorle e porre tutto in una ciotola, amalgamare questi ingredienti con il succo d'arancia.
In un'altra ciotola montare le uova con lo zucchero e la vanillina, aggiungere l'olio e via via la farina, infine il lievito.
Mischiare il contenuto delle due ciotole fino ad ottenere un composto omogeneo.

Per le camille, versare l'impasto negli stampi o nelle cartine da muffin ed infornare a 170° in forno preriscaldato per circa 30min.

Per la torta, versare l'impasto in una teglia imburrata ed infarinata, quindi infornare a 180° in forno preriscaldato per almeno 50min, fate la prova stecchino per verificare la cottura.

Servire a temperatura ambiente e volendo con una spolverata di zucchero a velo.



domenica 19 marzo 2017

LA CASA DEGLI ANGELI - GIULIA BEYMAN


Dopo Il cielo era pieno di stelle, torna la saga delle SORELLE, ambientata in Salento.

Beth è sul punto di sposarsi col suo Andrea, vivono distanti e organizzare il matrimonio le da ansia, tanto da vedere una ricorrente Julia Roberts che fugge a cavallo dalle sue nozze, come nel film Se scappi ti sposo.

Meg si diletta ormai con lo shopping online e fa un po' da wedding planner per la sorella tra un'uscita e l'altra col suo Gianrico.

La giovane Joanna è alle prese con la maternità ed il progetto di una sua mostra in Toscana.

Tutte gestiscono la Maison des Anges, una masseria ereditata dal loro padre e che funge sia da abitazione per loro, che da attività.

Dopo le dovute ristrutturazioni, la masseria sta ottenendo successo tra i turisti, tutto precipita però quando un incendio ne distrugge gran parte. L'incendio è di origine dolosa, qui parte il filone giallo del romanzo, chi avrà appiccato l'incendio e perchè?

I sospetti aleggiano sull'unica ospite presente al momento del misfatto, la giovane violoncellista olandese Amanda.

Chi è in realtà questa giovane ospite e come è arrivata proprio alla masseria delle sorelle De Feo?

Vi lascio qualche interrogativo da risolvere con la lettura.

Un libricino breve e molto scorrevole, se alcune cose si riescono ad intuire, altre restano una sorpresa fino alla fine. 
Anche in questo caso, viene messo in luce come le apparenze spesso ingannino, sia nel bene che nel male.

Essendo una pugliese d.o.c. ho rivissuto alcuni momenti e luoghi raccontati dalle protagoniste, in particolare la visita di Amanda a Castel del Monte che ho recentemente rivisitato.

Un altro elemento che mi ha colpita è stata la teoria del Surrending per cui è bene prendere la vita come viene, cosa che personalmente ho imparato e cerco di fare.








sabato 18 marzo 2017

nuova uscita Sperling & Kupfer: Le stanze dei ricordi

pag.384  - prezzo 18,90€

Sinossi: Londra, Kennington Road. La grande casa georgiana al numero 137 è in vendita. Tanto affollata un tempo, ora è soltanto un nido vuoto, troppo grande per una donna sola. Troppo carica di ricordi per chi non vuole più essere prigioniera del proprio passato. E così Edwina Spinner, ex artista e illustratrice, ha deciso di andarsene. Mentre conduce l'agente immobiliare di stanza in stanza, si sente trasportare indietro nel tempo. La sua mente torna a cinquant'anni prima, quando si era trasferita lì dopo le nozze, giovanissima, con il primo, grande amore. Torna ai suoi bambini, i gemelli Rowena e Charlie, così imprevedibili, così diversi. Torna al secondo marito e al figlio acquisito, che l'ha sempre detestata – e che lei ora non riesce nemmeno a nominare. Ogni angolo della casa è intriso della loro gioia, delle loro lacrime, del loro sangue. Ci sono porte da cui Edwina sente ancora risuonare risate cristalline. Altre che preferirebbe non aprire mai più, per non lasciare uscire i segreti più inconfessabili. Come il ricordo della notte che ha spezzato per sempre la sua famiglia. Ma nemmeno Edwina conosce davvero tutta la storia. La verità su quella notte è un mosaico al quale mancano alcune tessere: un indizio nascosto in un baule mai aperto, una confessione rimandata da troppo tempo. E, per scoprire tutta la verità, Edwina dovrà affrontare proprio l'unica persona che non avrebbe voluto rivedere mai più. Straordinariamente avvincente, assolutamente imprevedibile, un romanzo che si tinge ora di suspense, ora di commozione, per raccontare i segreti e i drammi di una famiglia e ricordarci la forza dei legami di sangue e del perdono.


L’autrice: Jenny Eclairvive a Londra ed è una delle più importanti attrici comiche inglesi. Quando non è in radio, in TV o nei teatri con i suoi spettacoli, adora scrivere sceneggiature, articoli per giornali e riviste, e romanzi  che puntualmente scalano le classifiche e sono tradotti in dieci lingue. Come Le stanze dei ricordi, che ha conquistato la Top Ten del Times, è stato selezionato dal prestigioso Richard and Judy Book Club e, a oltre un anno dall'uscita, gode del passaparola ininterrotto dei lettori. www.jennyeclair.com @jennyeclair